Antonio Syxty: Elementi di regia per futuri aspiranti registi e per giovani registi

Antonio Syxty: Elementi di regia per futuri aspiranti registi e per giovani registi

26 giugno / 3-10-17 luglio
Dalle 19 alle 22
12 ore
costo 95€


Che cos’è la regia (teatrale, cinematografica, televisiva, radiofonica). Breve panoramica della regia teatrale italiana dal dopoguerra a oggi in Italia. (docente) – livello di esperienza e consapevolezza individuali di tuti i singoli partecipanti (docente + condivisione on line dei partecipanti) – analisi di spettacoli visti o realizzati in prima persona, idea di teatro, preferenze registi e compagnie (docente + condivisione on line dei partecipanti) – le linee di lavoro e la scelta di un regista: quale testo, quale autore, quale tema (…) (docente + partecipanti) – l’approccio al lavoro personale del regista: lettura testo, (scelta traduzione), ambientazione, scelta del cast artistico, scelta del cast tecnico, organizzazione, budget, messa in scena (docente) – scelta del testo e esposizione di idee di regia (compito a casa e restituzione online) – le tappe della messa in scena (docente) – ipotesi di cast, la scelta degli attori e fattibilità economica di un progetto (docente + partecipanti) – ipotesi di messa in scena: ambientazione storica e sociale del testo (docente + partecipanti) – conclusione dei lavori con elaborati singoli liberi (progetti di regia) per ognuno dei partecipanti – discussione e analisi degli elaborati
Note particolari: La caratteristica principale del corso – che si svolge rigorosamente online – sarà condotta in una prima fase dal docente e poi dalla partecipazione attiva di tutti gli iscritti che troveranno nel docente una guida all’elaborazione di ognuno per il topic del corso. Lo scopo del corso è quello di fornire le basi e le informazioni generali che riguardano l’esperienza e il lavoro della figura del regista di teatro. Durante lo svolgimento degli incontri lo scopo sarà quello di poter far partecipare tutti gli iscritti in prima persona a un proprio elaborato o progetto di regia. La figura del docente non ha la funzione di indottrinamento ma di stimolo alla scoperta individuale dei singoli partecipanti dei meccanismi della della messa in scena teatrale secondo una linea ortodossa di lavoro e esperienza.


Per info e iscrizioni
scuolagrock@mtmteatro.it



X