Performance

ROOMS FOR SECRETS – R.F.S.

IL LABORATORIO PERMANENTE SULLA PERFORMANCE

Non cʼè niente da insegnare.
Cʼè da essere.
There is nothing to teach.
There is to be.

 

Che cosʼè
Una zona libera e aperta ideata e diretta da Antonio Syxty – e coordinata con Susanna Baccari – dedicata alla pratica della performance (live/theatrical/artistic). Una zona (luogo) di pensiero e azione, scambio e formazione, lavoro e esperienza, che si prefigge lo scopo della libera creazione individuale o collettiva di narrazione e scrittura attraverso il corpo, il tempo, il pensiero.

 

A chi si rivolge
Principalmente a attrici e attori (allievi e/o professionisti) danzatori (allievi e/o professionisti).
E poi anche a artisti visivi, fotografi, videomaker, musicisti, scrittori, poeti, drammaturghi, designers, performer e creativi in genere, che vogliano sperimentare fuori dai canoni e dai generi un lavoro narrativo (o de-narrativo) basato sul corpo e sulla scrittura proprio attraverso il corpo, il tempo e il pensiero.

 

Condizioni per farne parte
Per farne parte serve innanzitutto una predisposizione alla sperimentazione e alla ricerca su sé stessi e attraverso sé stessi.
Una disponibilità al dialogo e alla condivisione.
Una seria e profonda motivazione nellʼesporre il proprio lavoro e la propria ricerca.

 

Requisiti richiesti
Una lettera motivazionale libera e personale da inviare all’indirizzo email antoniosyxty@mtmteatro.it alla quale seguirà un colloquio con Antonio Syxty e Susanna Baccari.

 

Caratteristiche
Il laboratorio non è una scuola ma una piattaforma aperta per incrementare il proprio lavoro e la propria ricerca con il coordinamento di AS e SB.
È un luogo di incontro e di lavoro (personale o collettivo) coordinato da AS e SB.
È un luogo di scambio e di esposizione di idee, progetti e ricerche personali o di gruppo.
È un luogo aperto di produzione di ‘azioniʼ e materiali performativi.
È rivolto principalmente a attrici, attori e danzatori che vogliano allargare i confini dellʼespressione narrativa personale.
Al termine di ogni anno di lavoro è prevista una speciale esposizione di materiali e ricerche nellʼambito di una kermesse intitolata “La notte della performance 00-06” dalla mezzanotte alle 6 del mattino.

 

Dove nasce e perché
Il laboratorio permanente sulla performance nasce su idea di Antonio Syxty a Milano – e proprio a Scuola Grock – già luogo di formazione e incontro di attrici e attori da oltre 40 anni.
Il laboratorio nasce in una scuola che ha sempre fatto del ‘carattere artisticoʼ la principale fonte di ispirazione per la formazione di attrici e attori del panorama teatrale italiano.

 

Partecipanti:
Due classi intercambiabili.
Numero di partecipanti minimo 6, massimo 15.

 

Periodo:
Da Novembre a Giugno.
È prevista un’esposizione al pubblico la notte tra Sabato 27 e Domenica 28 Giugno
chiamata “La notte della performance 00-06”.

 

Struttura:
Un incontro mensile da 4 ore il Venerdì mattina e la Domenica secondo il seguente calendario:

 

Calendario incontri:
Domenica 24 Novembre      10.00 – 14.00
Venerdì 29 Novembre          10.00 – 14.00
Venerdì 13 Dicembre           10.00 – 14.00
Domenica 15 Dicembre       15.00  – 19.00
Venerdì 24 Gennaio              10.00 – 14.00
Domenica 26 Gennaio          15.00  – 19.00
Venerdì 21 Febbraio            10.00 – 14.00
Domenica 23 Febbraio         15.00  – 19.00
Venerdì 27 Marzo                 10.00 – 14.00
Domenica 29 Marzo             15.00  – 19.00
Venerdì 17 Aprile                 10.00 – 14.00
Domenica 19 Aprile             15.00  – 19.00
Venerdì 22 Maggio               10.00 – 14.00
Domenica 24 Maggio            15.00  – 19.00
Sabato 27 e Domenica 28 Giugno

 

La notte della performance 00-06
Dalle 24.00 alle 06.00

 

Costi:
Quota d’iscrizione € 100,00
Retta € 250,00

Per informazioni e iscrizioni a Grock Scuola di Teatro,
contattare la Segreteria Scuola allo 02 66 98 89 93
tutto l’anno dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 21:00
sabato dalle 10:00 alle 15:00
o inviare una mail a scuolagrock@mtmteatro.it

X