marzo, 2019

01mar20:3010(mar 10)16:30Rooms for secretsprogetto di Antonio SyxtyPalazzo Litta, Corso Magenta 26Event Type :Stagione 2018-2019

Dettagli

progetto performance/teatro site specific di Antonio Syxty – scritto da Michele Zaffarano – azioni sceniche e movimenti Susanna Baccari – sound e light design Fulvio Melli – Salvatore Aronica, Alberto Colombo, Bruna Serina De Almeida, Francesca Montuori, Ivana Petito, Andrea Ruberti, Agata Sala, Massimo Sansottera, Gabriele Scarpino, Nicole Zanin – Location Casa-Museo Boschi Di Stefano – Milano – produzione Manifatture Teatrali Milanesi

ROOMS FOR SECRETS
CHAMBRES POUR SECRETS
ZIMMER FÜR GEHEIMNISSE
HABITACIONES PARA SECRETOS
НОМЕРА ДЛЯ СЕКРЕТОВ
غرف للسرية
秘密房间

(Capitolo XVI. L’arte magica del Grande Imbroglione.)
(I) […] Vieni avanti disse Oz. Lo Spaventapasseri entro e trovò l’omino seduto davanti alla finestra, sprofondato nei suoi pensieri. Sono venuto a prendermi il mio cervello dichiarò lo Spaventapasseri un po’ a disagio. […]
(II) Vieni avanti disse Oz, e il Boscaiolo di Latta entrò dichiarando: Sono venuto a prendermi il cuore – Va bene – rispose l’omino – ma devo aprirti un buco nel petto per mettere il cuore al posto giusto. Spero di non farti male. […]
(III) Toccò al Leone recarsi alla sala del trono e bussare alla porta. Vieni avanti – disse Oz – Sono venuto a prendermi il mio coraggio annunciò il Leone entrando. Va bene – rispose l’omino – vado a prendertelo. […]
Oz rimasto solo , sorrise al pensiero del successo ottenuto nel dare allo Spaventapasseri, al Boscaiolo di Latta e al Leone proprio ciò che desideravano – Come posso evitare di comportarmi da imbroglione – si disse – quando questa gente mi costringe a fare cose che tutti sanno bene che non si possono fare?

Rooms for Secrets riallaccia in modo prepotente la connessione con il lavoro performativo e di ricerca iniziato alla fine degli anni ’70 da Antonio Syxty, attraverso scrittura visiva, arte concettuale e performance. L’incontro con la scrittura di ricerca di Michele Zaffarano, poeta, traduttore, saggista, diventa possibile (o eversivamente adatta) per una contaminazione fra scrittura poetica e i “conceptual enviroments” proposti da Syxty.


Casa-Museo Boschi Di Stefano
via Giorgio Jan n. 15

da lunedì a domenica ore 19.00 alle 22.00 (ultimo ingresso ore 21.30)
Biglietti: intero 20€
Spettacolo inserito in Invito a teatro

Date

1 (Venerdì) 20:30 - 10 (Domenica) 16:30

Dove

Palazzo Litta

Corso Magenta 26

Produzione

No Comments

Post A Comment

X