dicembre, 2017

03dic16:3020:30La piccola storia del melo incantatodi Giacomo Verde - nell'ambito del focus 'Eterodossie Porcaresi. Danze fuori moda'Teatro Litta, corso Magenta 24Event Type :Stagione 17-18

Dettagli

LA PICCOLA STORIA DEL MELO INCANTATO
versione ridotta dello spettacolo “L’albero della felicità”  – spettacolo di narrazione e animazione 3D per bambini (e famiglie) dai 6 anni in su – progetto di e con Giacomo Verde – computer grafica Giacomo Verde – musiche Whisky Trail – produzione ALDES – con il sostegno di MIBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo / Direz. Generale per lo spettacolo dal vivo, REGIONE TOSCANA / Sistema Regionale dello Spettacolo

“La piccola storia del melo incantato” è la versione ridotta (intima) dello spettacolo di narrazione, con video-ologrammi, “L’albero della felicità” tratto dalla splendida fiaba della tradizione polacca “Il melo incantato”. In questa versione da “camera”, per festival o teatro domestico, dodici spettatori stanno seduti attorno ad un piccolo tavolo. Tre per ogni lato. (Ma si può arrivare fino a 20 spettatori, se i bimbi stanno in braccio ai propri genitori). Al centro del tavolo, attraverso una piccola piramide trasparente rovesciata, prendono vita i personaggi della storia raccontata dal narratore mentre si muove attorno agli spettatori. Si racconta di un giovane che non riesce a trovare un lavoro soddisfacente e di una vecchia che gli predice che solo quando troverà il lavoro giusto sarà felice, ma dovrà farlo per amore e non per denaro. E poi ci sono: una povera madre, una lucertola in pericolo, un Re malato molto prepotente e delle pere magiche molto colorate.
I personaggi della storia sono realizzati in computer grafica 3D, in modo da mettere al  servizio del teatro le potenzialità delle nuove tecniche di narrazione digitale. Utilizzando l’estetica della computer grafica, tanto familiare ai nativi digitali, si illustra un’antica fiaba con l’intento di rinnovare la bella tradizione del “contastorie” e del “teatro di figura” in una modalità rivolta al futuro della scena teatrale

“… Giacomo Verde è un abilissimo transformer: sfrutta le innovazioni per raccontarvi il vecchio; operazione perfettamente riuscita. L’albero della felicità è una novella per grandi e piccini che si affida alla carica, suggestiva e magica, della tridimensione. …”.
Luigi Scardigli – Meglio Meno – 16/10/2016

 


La Cavallerizza
domenica 3 dicembre – ore 16:30 e 17:00
Durata: 30 minuti
Biglietti:  Adulti 10€ – Bambini 7€

Gli spettacoli all’interno della stesso pomeriggio sono consecutivi

Date

(Domenica) 16:30 - 20:30

Dove

Teatro Litta

corso Magenta 24

Biglietti

Acquista qui

Produzione

No Comments

Post A Comment

X