novembre, 2021

02novTutto il giorno07AntigoneRassegna:MTM è città aperta,Tragico femminileDove:Teatro Litta

Dettagli

da un’idea di Gianpaolo Pasqualino – con Ludovico D’Agostino, Maria Silvia Greco, Giulia Mancini, Tano Mongelli, Eleonora Pace, Gianpaolo Pasqualino – produzione Diapason/in collaborazione con Compagnia Corrado d’Elia

La storia del teatro, e in parte anche quella della politica, ha via via manipolato e ricostruito il mito d’Antigone, col rischio di prosciugarne la forza e l’eternità che risiedono nella pura essenza del mito stesso: a Tebe, lei, e una principessa fuorilegge. Antigone era odiata per ciò che aveva fatto. Creonte è un uomo politico nel senso più greco di questa parola: un uomo della Polis ed è nel totale interesse della città che prende le sue decisioni. Giusta o sbagliata che sia la scelta di lasciare insepolto Polinice, non è dettata da una sete di vendetta, ma da una visione politica. Ma se Antigone è innocente e Creonte è innocente, cosa accade? La Tragedia, appunto. Motivo per il quale verrà chiesto “l’aiuto del pubblico” per riscrivere il mito e decidere le sorti dei personaggi. Non per mettere in piedi un semplice gioco teatrale, ma perché sia indispensabile passare integralmente e in “prima persona” attraverso la complessità della scelta “tragica” per far rivivere Antigone in tutta la sua potenza. E ricominciare ad innamorarsi di lei per l’eternità.


Teatro Litta
martedì/sabato ore 20.30 – domenica ore 16.30

durata: 90 minuti

diritti di prevendita € 1,80 – intero € 25,00 – convenzioni € 20,00 – ridotto Arcobaleno (per chi porta in cassa un oggetto arcobaleno) € 20,00 – Under 30 e Over 65 € 15,00 – scuole di teatro e Università € 15,00 – ridotto DVA € 12,50 – Scuole MTM, Paolo Grassi, Piccolo Teatro € 10,00 – tagliando Esselunga di colore ROSSO

Info e prenotazioni biglietteria@mtmteatro.it – 02.86.45.45.45
Scarica l’App di MTM Teatro e acquista con un clic

 

Date

novembre 2 (Martedì) - 7 (Domenica)

Dove

Teatro Litta

corso Magenta 24

 
X